1. Gstaad
  2. Gsteig

Gsteig – una piccola stazione sciisitica molto simpatica Gsteig (1189 m)

logo

Immersa nella magnifica vallata del fiume Saane a 1189 metri di altitudine si trova il borgo di Gsteig, un villaggio affascinante, tranquillo e anche conviviale. Questo villaggio pittoresco con 1102 abitanti è famoso per la sua architettura dai grandi edifici ornati. Protetto nel centro storico del borgo si trova anche un edificio storico, una chiesa riformata con le sue guglie e l’hotel pittoresco “Bären”. Questi edifici costituiscono l’attrazione principale di Gsteig e un vero e proprio motivo da cartolina. Essi fanno parte dei soggetti maggiormente fotografati della Svizzera.

Gsteig fa parte della regione turistica “Gstaad Mountain Rides”, la quale offre ai suoi ospiti 220 chilometri di piste, una rete di piste di sci di fondo per oltre 170 chilometri e innumerevoli percorsi escursionistici. Gsteig dispone di una piccola stazione sciistica. Grazie alla sua posizione perfetta nelle vicinanze del massiccio Diableret, ai piedi del Glacier 3000, tra Col du Pillon e Santesch, la stazione sciistica gode di condizioni di innevamento ottimali. La stagione invernale inizia qui già in ottobre e dura spesso fino a maggio.

Stazione sciistica Gsteig Informazioni dettagliate:

  • sci di fondo
  • piste illuminate
  • halfpipe
  • snowpark
  • scuole di sci
  • scuole di sci per bambini
  • asili nido
  • cinema
  • ristoranti
  • piscine coperte
  • piscine esterne riscaldate
  • piste di pattinaggio su ghiaccio
  • discoteche
  • bar
  • negozi di articoli sportivi
  • piste da slittino
  • supermercati
  • banche
  • sportelli Bancomat
  • centro benessere

Weitere Informationen

Punto di incontro annuale per la gara ventiquattrore

Ogni anno a febbraio si tiene a Gsteig la gara ventiquattrore. Si tratta di una delle più emozionanti gare di sci alpino della Svizzera. 35 squadre e singoli partecipanti si sfidano in diverse categorie. Lo scopo è quello di completare più giri possibili nell’arco delle ventiquattrore. Un giro, compreso di sklift, dura in totale circa 3 minuti. Chi desidera partecipare a questa gara spettacolare deve avere un minimo di 16 anni.

Gli appassionati di sci di fondo hanno a disposizione diverse piste a Gsteig. Uno dei percorsi di fondo (classico e pattinato) si sviluppa a partire dal centro del borgo di Gsteig e si districa su 3 chilometri. Si tratta di un percorso molto bello dal punto di vista paesaggistico e particolarmente adatto per i principianti grazie alla sua pendenza ridotta. Un altro percorso di 7 chilometri conduce da Chlösterli per Feutersoey e Saali fino a Gsteig. Su questa pista rossa , gli sciatori possono sciare con entrambe le tecniche, classico e pattinato. Questo percorso tranquillo e soleggiato raggiunge il dislivello di 250 metri. Sul percorso si trova un centro di sci nordico con spogliatoi. La pista attraversa diversi borghi, tutti serviti da stazioni e fermate per gli autobus.

Un paradiso per escursioni invernali

Gsteig è un piccolo paradiso per gli escursionisti. La stazione sciistica offre numerosi ed emozionanti percorsi, tra cui il famoso tracciato che conduce nell’area escursionistica e del ghiacciaio Glacier 3000. La regione dispone di numerose attrazioni naturalistiche: il lago Arnensee a Feutersoey, il parco naturale di Oldenhorn, il lago Stausee di Sanetsch (Sanetschsee) e le famose cascate “Burgfälle”. Il percorso Sanetsch-Muveran è una delle più battute tratte escursionistiche di Gsteig. Diviso in varie sezioni, il percorso attraversa vecchie mulattiere, prati e ruscelli, e conduce da Gsteig fino al passo di Sanetsch, che unisce l’altopiano bernese con il cantone Vallese. Su questo percorso gli ospiti possono godersi il meraviglioso paesaggio delle alpi vallesi e dei ghiacciai della stazione sciistica vicina Diableret.

Dal passo di Sanetsch prosegue poi per ripidi percorsi di montagna in direzione Gsteig. Si tratta di un percorso impegnativo di oltre 10 chilometri con un dislivello di circa 1420 metri. Un’altra tratta molto battuta unisce Gsteig con Saanen attraverso Gstaad. Da Gsteig il percorso attraversa la valle di Saane e conduce attraverso i bosco e lungo pascoli. Esso offre una magnifica vista sulla valle sottostante e sul Schneefirne e sulle pareti rocciose di Oldenhorn. Il percorso conduce oltre Saanen in direzione Gstaad e finisce nelle vicinanze della stazione ferroviaria di Saanen.

Divertimento sulla neve per tutta la famiglia

Gsteig ospita una delle poche piste di neve naturale della regione di Saanen, un percorso particolarmente adatto alle famiglie con bambini. Le tre piste di Gsteig possono essere raggiunte grazie allo skilift Heiti. Questo skilift percorre 550 metri fino alla vetta, dove si trova un paradiso per bambini. I genitori possono fare nel frattempo delle escursioni invernali o heliski, oppure rilassarsi nel ristorante Heiti.

La pista di slittino lunga 7,5 chilometri che va da Gstaad fino a Gsteig si suddivide in due parti. Raggiungibile grazie ad una seggiovia, l’inizio della pista si trova all’altezza di Wispile Berghaus a Gstaad a 1915 metri di altitudine e si caratterizza per essere un percorso con un alto livello di difficoltà. La prima parte della pista va da Berghause Wispile fino a Chinetritt. La discesa sopra le fantastiche piste con panorama unico dura circa 40 minuti. Da Chinetritt la pista di slittino si suddivide ulteriormente in due parti con differenti livelli di difficoltà: la parte alta è particolarmente impegnativa, mentre la parte inferiore è più semplice e conduce fino a Gsteig (1189m). In totale il tracciato di slittino si districa su un dislivello di 600 metri. Il servizio di bus navetta tra Gstaad e Gsteig permette agli appassionati di slittino di raggiungere il punto di partenza comodamente. Sia alla partenza che anche all’interno del paese è possibile noleggiare slitte.