1. Engadin St. Moritz
  2. Pontresina

Pontresina – Oasi di pace nella romantica e selvaggia natura Pontresina (1805 m)

logo

Affascinante destinazione di sport invernali, Pontresina si trova nella regione Engadina St. Moritz nelle Alpi svizzere. Circondata da imponenti montagne con meravigliosa vista sul Pizzo Bernina (4049m), Pontresina troneggia sul versante sudoccidentale. Grazie alla sua posizione rialzata (tra 1896 e 2978 metri), beneficia inoltre di abbondante neve fresca. Nella parte alta di Diavolezza si può sciare già a partire da Ottobre e la stagione invernale dura normalmente fino a Maggio.

Gli appassionati di Carvin possono beneficiare di numerose discese panoramiche e dei ghiacciai della destinazione sciistica Pontresina. Gli sciatori più esperti possono trovare a Pontresina varie entusiasmanti piste, mentre i principianti possono esercitarsi su pendi dolci e soleggiati. Le piste di sci di Pontresina sono connesse con l’intero comprensorio sciistico Engadina St.Moritz. La rete di piste conta un totale di 350 chilometri di piste di sci, 220 chilometri di piste di sci di fondo e 150 chilometri di percorsi escursionistici. Pontresina fa parte del comprensorio Diavolezza/Lagalb, di cui fa parte il più ampio ghiacciaio della Svizzera.

Stazione sciistica Pontresina Informazioni dettagliate:

  • sci di fondo
  • pista illuminata
  • halfpipe
  • snowpark
  • scuola di sci
  • scuola di sci per bambini
  • asilo nido
  • cinema
  • ristorante
  • piscina coperta
  • piscina esterna riscaldata
  • pista di pattinaggio su ghiaccio
  • discoteca
  • bar
  • negozio di articoli sportivi
  • pista da slittino
  • supermercato
  • banca
  • sportello Bancomat
  • centro benessere

Ulteriori informazioni

Sci di fondo, scalate sui ghiacciai e snowkite

Grazie alla sua posizione nelle vicinanze del famoso percorso di maratona con gli sci, Pontresina offre un accesso ottimale ai 220 chilometri di piste di fondo dell’intera regione Engadina St.Moritz. Numerose piste di fondo, sia per lo stile classico che per lo stile pattinato, sviluppate ad anello o in modo lineare, partono da Pontresina in direzione di altre stazioni di sci in Engadina come Val Roseg, St. Moritz, Zuoz e Silvaplana. Il centro per fondisti offre numerosi servizi come docce, toilette, armadietti e un ampio lavatoio. Pontresina offre inoltre una scuola per il fondo e corsi per principianti ed esperti.

Grazie alle vette elevate, Pontresina è anche una delle destinazioni preferite degli appassionati d’arrampicata. Ogni anno a febbraio viene celebrato l’evento “Ice Climbing Festival”, dove gli scalatori di tutto il mondo si incontrano. Le imponenti mura di ghiaccio del „Corn da Diavolezza“ e le gole di Pontresina sono tra le tappe preferite degli scalatori. A Pontresina gli appassionati di Snowkite possono allenarsi sul lago ghiacciato “Lago Bianco”. Gli appassionati di freeride hanno a disposizione ampie superfici innevate soprattutto sul Diavolezza e sul Lagalb. Pattinaggio, Curling e hockey su ghiaccio sono alcune delle numerose offerte di sport invernali a Pontresina.

Armonia, relax e benessere

Pontresina è anche un’oasi di pace circondata dalla natura romantica e selvaggia alle porte del Parco Nazionale Svizzero. I percorsi escursionistici, che circondano la stazione sciistica, offrono una vista unica sui laghi dell’Alta Engadina e del Pizzo Bernina. Il percorso circolare di Morteratsch offre una passeggiata di 13 chilometri attraverso paesaggi meravigliosi che circondano Pontresina. Il sentiero che conduce da Muottas Muragl fino a Languard, attraversa l’area della più grande colonia di stambecchi in Svizzera. Un giro in carrozza attraverso la valle Rosegtal offre una magnifica vista sulle Alpi.

Pontresina non offre solo attività sportive invernali. Il borgo offre anche numerose altre attività. Un esempio è il centro benessere e Spa “Bellavita” che offre agli ospiti un’area Spa, 25 metri di vasche da nuoto, sauna, bagno turco e stanze relax. La moderna struttura offre ai più piccoli anche un ampio parco acquatico e uno scivolo lungo 75m con il famoso “buco nero”. A ciò si aggiungono anche concerti e serate teatrali nel centro congressuale e culturale di Pontresina, o anche la possibilità di godersi uno dei molti ristoranti premiati da Gault-Millau.